I processi vitali del nostro organismo hanno luogo solo se il pH è stabile e leggermente alcalino.

L’acidificazione del pH, tra l’altro abbastanza diffusa, è un terreno fertile per lo sviluppo di numerosi disturbi e malattie, dai reumatismi all’irritabilità e l’insonnia, dai deficit immunitari all’osteoporosi, dall’astenia all’invecchiamento precoce oltre che la cellulite, l’accumulo di adipe e la ritenzione idrica.
Diverse evidenze scientifiche mostrano la correlazione tra osteoporosi, dieta sbilanciata e acidosi metabolica: indotta dalla dieta, quest’ultima è riconosciuta come un fattore fisiopatologico nello sviluppo dell’osteoporosi, perché provoca l’eliminazione del calcio. Maggiore è l’acidosi e superiore sarà la perdita di calcio.


Attraverso la sana alimentazione del metodo Wellbeing è possibile mantenere il ph del nostro organismo al suo valore fisiologico e dunque favorirne in maniera ottimale le innumerevoli funzioni.

 

Wellbeing Dottor Luca Naitana su Facebook

Vuoi saperne di più? Scrivici!

Contattaci

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti non esitare a contattarci. Ti ricontatteremo quanto prima possibile!

captcha

NOTA! Questo sito utilizza cookies.

Accettando o continuando la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo