Svezzamento del bambino

Sarebbe più corretto non parlare più di svezzamento ma di “alimentazione complementare”: passaggio da un’alimentazione esclusivamente a base di latte a un’alimentazione fatta di latte e altri alimenti. 

Questa integrazione è necessaria perché il latte a partire da 6-8 mesi, incomincia a perdere gradualmente la sua completezza per alcune vitamine e sali minerali. 

Con l’introduzione di altri alimenti, definiti per questo “complementari” è possibile supplire a queste carenze e garantire al bambino una nutrizione adeguata e quindi un accrescimento regolare. 

Con l’inizio dell’alimentazione complementare, l’allargamento materno dovrebbe proseguire almeno fino ai 12 mesi, e anche oltre l’anno a seconda della volontà di mamma e bambino. 

Quando iniziare? 

Non è opportuno iniziare lo svezzamento prima della fine del sesto mese. Inoltre, prima di questa età il bambino non è portato ad assumere cibi solidi. 

Come iniziare? 

Si può iniziare con la classica “pappa”, c’è chi preferirà iniziare proponendo degli alimenti in purè o degli omogenizzati preparati in casa. 

Come si prepara la prima pappa? 

La base per la classica “pappa” è il brodo vegetale, ecco una semplice ricetta per prepararlo :

Mettere nella pentola a bollire un litro di acqua e verdure di stagione. Far bollire fino a quando il volume del liquido sarà diventato la metà; togliere le verdure e utilizzare il brodo (circa 200 ml) per preparare la pappa. Il passato di verdure utilizzato per produrre il brodo può essere aggiunto alla pappa. 

Attenzione, è importante non aggiungere il sale per tutto il primo anno di età.

Al brodo vegetale si potranno aggiungere i seguenti ingredienti:

  • Una quota di carboidrati. 
  • Crema di riso o mais e tapioca, da uno a tre cucchiai in totale. 
  • Una quota di proteine : omogenizzati di carne o pesce (inizialmente mezza porzione ) oppure alimenti freschi. (consigliati). È bene variare fin da subito la fonte di proteine, proponendo, in alternanza a carne e pesce, anche uova, passato di legumi e formaggi (possibilmente freschi).
  • Una quota di grassi, olio Evo, un cucchiaino (5ml).

Prodotti consigliati

Categorie

Categorie

I più letti